Video

Quali sono le tipologie di conto deposito vincolato?

Esistono tre tipologie di conto deposito vincolato e si differenziano in base alla possibilità di svincolare le somme depositate.

Non svincolabile: non è possibile modificare la durata del vincolo, né tornare in possesso della somma depositata prima della sua naturale scadenza.

Svincolabile senza riconoscimento degli interessi: è possibile svincolare la somma depositata prima della scadenza del vincolo, verrà però restituita solo la somma depositata all’inizio, senza alcun interesse.

Svincolabile con riconoscimento del tasso base: è possibile svincolare la somma depositata in qualunque momento e verranno riconosciuti solo gli interessi pari al tasso base che rappresenta il tasso minimo garantito senza l’adesione all’opzione di vincolo.

Newsletter Esagon

Un appuntamento mensile per rimanere sempre aggiornati su economia, finanza, lifestyle e temi green.

Mi iscrivo