Video

Quali sono i costi di un conto deposito?

Di solito non sono previste spese di apertura, di chiusura o di gestione.

Sono previste, però, due tipologie di tasse sui conti deposito: la ritenuta fiscale e l’imposta di bollo.

Inoltre, gli interessi maturati sono soggetti ad una ritenuta fiscale del 26% e sono accreditati sul conto già decurtati dell'imposizione fiscale.

L’imposta di bollo è pari allo 0,20% calcolato sulle giacenze e in alcuni conti deposito è interamente a carico della Banca.

L’imposta di bollo a carico della Banca rappresenta un vantaggio rilevante nella scelta di un conto deposito perché va ad influire positivamente sul guadagno finale.

 

Newsletter Esagon

Un appuntamento mensile per rimanere sempre aggiornati su economia, finanza, lifestyle e temi green.

Mi iscrivo