Cavalieri per un giorno
Tempo di Valore

Cavalieri per un giorno

Passeggiare sulla spiaggia o per i boschi è meraviglioso se si è già in vacanza, ma può essere una piacevole evasione dal week-end in città anche se le ferie sono ancora lontane. Perché non provare un’immersione nella natura diversa, magari in compagnia di uno splendido animale come il cavallo? Oggi ti proponiamo questa fantastica esperienza, alla portata di tutti e ricca di benefici per il corpo e la mente.
Data
31.07.2020

Da dove iniziare

Partecipare ad un’escursione a cavallo richiede veramente poco tempo e preparazione, ma vi ripagherà con mille emozioni.

In Italia sono moltissimi i maneggi che, coniugando le attività ludico-sportive con le bellezze del nostro territorio, offrono la possibilità di passeggiare nei boschi e nelle valli in tutta sicurezza. Particolarmente suggestive sono poi le passeggiate a cavallo sulla spiaggia, dove lo sguardo può cogliere bellissimi tramonti sull’orizzonte sconfinato del mare.

Si tratta di un’attività che possono svolgere anche i principianti senza esperienza, si può cavalcare da soli o in gruppo e non ci sono limiti di età: risulta perfetta anche per le famiglie in cui non solo i bambini potranno apprezzare il contatto con queste meravigliose creature! Con il supporto di un istruttore equestre si viene accompagnati in un percorso guidato, che permette di godere della natura da un punto di vista nuovo.

Ma non si tratta di una semplice passeggiata: i benefici di un'uscita a cavallo sono molteplici, scopriamoli insieme. 

Per il benessere del corpo

Anche la breve esperienza di un pomeriggio a cavallo può apportare benefici evidenti al nostro corpo.

Oltre al naturale benessere derivante dallo stare all’aria aperta in libertà, passeggiare a cavallo innesca il riattivarsi dei muscoli del tronco e degli arti con effetti positivi sul sistema circolatorio. Abbandonarsi al ritmo calmo del passo del cavallo inoltre stimola dolcemente il sistema cardiaco provocando un rilassamento senza pari.

Non solo, cavalcare è considerato un esercizio fisico attivo e completo poiché stimola il buon funzionamento degli organi interni, richiede il controllo del proprio corpo attraverso la postura, la tensione muscolare di braccia e gambe, la flessibilità nell’adeguarsi ai movimenti dell’animale e una ricerca continua dell’equilibrio.

Non sorprende quindi che anche una semplice passeggiata di un’ora comporti un dispendio calorico di circa 200 calorie!

Per il benessere della mente

Cavalcare può essere per alcuni una piccola sfida con sé stessi: ci si avvicina ad un animale di grandi dimensioni, con un’indole tutta sua e con il quale probabilmente non si ha frequente occasione di entrare in contatto.

Ebbene qui risiede uno dei benefici maggiori di una piacevole passeggiata a cavallo: riuscire nell’impresa di salire in groppa al cavallo, di condurlo completando il percorso, prendersi cura di lui alla fine della passeggiata sono tutte attività che rompono gli schemi abitudinari della quotidianità e che miglioreranno la vostra autostima e vi faranno sentire capaci di affrontare sfide nuove. Il rapporto che si instaura tra cavallo e cavaliere è un mix di fiducia, controllo ed empatia: entrare in contatto con queste meravigliose creature scalda il cuore e regala un momento emozionante che non potrete fare a meno di condividere.

Non bisogna dimenticare che cavalcare inoltre stimola l’attenzione, i riflessi e il senso dell’orientamento: un vero toccasana se si vive un momento di particolare stress e si ha il bisogno di stabilire una connessione con sé stessi e con il mondo circostante.

Una passeggiata a cavallo è l’opportunità di vivere un momento di evasione con fantastici benefici su corpo e mente, ma anche la scintilla di una passione che si può portare a casa per scoprire un nuovo sport.

Condividi su

Newsletter Esagon

Un appuntamento mensile per rimanere sempre aggiornati su economia, finanza, lifestyle e temi green.

Mi iscrivo