Amore e Desiderio: i Preraffaelliti a Milano
Tempo di Valore

Amore e Desiderio: i Preraffaelliti a Milano

Tanti sono gli eventi dietro l’angolo, oggi ne abbiamo selezionato uno davvero interessante per te: Amore e Desiderio, la straordinaria mostra dei Preraffaelliti presso il Palazzo Reale a Milano dal 19 giugno al 6 ottobre. 

Data
26.07.2019

Il Preraffaellismo

Era il 1848 quando fu fondato il PRB: la Pre-Raphaelite Brotherhood. Come il termine spiega, si trattava di una confraternita di 7 giovani artisti rivoluzionari. Tra questi spiccano i nomi di William Holman Hunt, John Everett Millais e Dante Gabriel Rossetti.

I giovani studenti erano mossi dalla ferma volontà di tornare ad un’arte più vera, da loro identificata nelle opere precedenti a Raffaello, in particolare l’arte medievale italiana.

Cercavano un’arte pura e libera. Libera dagli insegnamenti accademici di quell’epoca britannica che, a loro avviso, imbrigliava l’arte in quelle rigidità delle regole estetiche rinascimentali.

Mentre i colori diventano vivaci, i preraffaelliti aprono le porte al simbolismo. Non c’è più posto per l’idealismo, perché le rappresentazioni devono necessariamente essere realistiche, sia a livello di figura umana sia a livello di elementi della natura.

Ed è proprio per cogliere tutte le molteplici sfumature che la natura assume nei diversi momenti del giorno e nelle diverse stagioni, che i preraffaelliti sono i primi a dipingere “en plein air”

L’Ophelia di Millais

È nel 1852 che John Everett Millais realizza una delle opere più acclamate dalla critica: L’Ophelia, famoso personaggio Shakespeariano. Ophelia impazzisce per amore per poi morire annegata nel fiume.

Il dipinto mostra la bellezza di una donna dalla pelle diafana, ritratta minuziosamente nella sua purezza e sensibilità: è il simbolo della vittima innocente.

La natura avvolge la giovane donna in un abbraccio fatto di fiori galleggianti, acqua, rami di alberi, rocce e acqua. Un’opera che, con la cura dei dettagli, la sensualità delle linee della figura femminile e la vivacità dei colori, risulta estremamente raffinata.

La ricchezza dei dettagli non toglie al dipinto un’atmosfera surreale, quasi da sogno.

La mostra

“Amore e Desiderio”, così si chiama la mostra che ospita per la prima volta nella città di Milano le opere preraffaellite.

È nella bellissima cornice del Palazzo Reale che saranno esposte dal 19 giugno al 6 ottobre circa 80 opere dei rivoluzionari artisti, coloro che tentarono l’impresa di smuovere l’arte da quella gabbia di regole accademiche in cui, a loro avviso, era imprigionata.

Saranno esposti alcuni dei capolavori più belli della collezione Tate appartenenti a 18 artisti del movimento inglese. Le opere saranno organizzate per sezioni tematiche utili alla comprensione del pensiero artistico alla base di questo movimento tanto rivoluzionario, quanto affascinante.

Per tutti i dettagli visita il link: https://www.palazzorealemilano.it/mostre/amore-e-desiderio.