Campeggio all’aria aperta? Sì, ma Glamping!
Tempo di scoperte

Campeggio all’aria aperta? Sì, ma Glamping!

È sempre tempo di scoperte.  Mettiti alla prova sperimentando qualcosa di nuovo. Hai mai pensato di provare una vacanza diversa facendo Glamping? 

Data
21.08.2019

Cos’è il Glamping

Hai mai pensato di fare una vacanza in campeggio? Tuffarti in questa avventura ti piacerebbe, ma magari non te la senti di partire con la tenda e rinunciare a un buon letto o un bagno caldo.
Da questo presupposto nasce il concetto di Glamping, termine nato dall’unione di Glamour + Camping.
Si tratta una nuova idea di vacanza-campeggio che coniuga la vita all’aria aperta con il comfort di alloggi bellissimi e attrezzati, per di più ecofriendly.
Le strutture che offrono alloggi Glamping hanno solitamente tende o bungalow già allestiti, arredati con mobili di gusto e pezzi unici di artigianato locale. Nella sistemazione si possono trovare comfort di ogni genere: materassi e morbidi cuscini, bagno privato, accessori di design, uno spazio per cucinare e persino una veranda.
La comodità offerta da queste soluzioni di pernottamento non ha nulla da invidiare ai migliori hotel, proprio per questo è una soluzione alternativa che risulta essere leggermente più cara del campeggio tradizionale.

Va bene, ma…quando e dove?

Uno dei punti di forza del Glamping sta nel fatto che lo si può fare in tutte le stagioni, in quanto molti alloggi hanno il riscaldamento interno e sono immersi in scenari naturalistici che offrono uno spettacolo tutto l’anno.
Oggi in Italia sono molte le regioni che hanno strutture all’avanguardia dedicate al Glamping circondate da paesaggi spettacolari, che si tratti di mare o montagna. Provate a cercare su internet, potreste scoprire di averne una proprio vicino casa!
Avete voglia di andare all’estero? Vi sorprenderà sapere che ci sono molte strutture pronte ad ospitarvi in paesi europei quali Francia, Spagna, Regno Unito, Slovenia e Croazia solo per citarne alcuni.

Benessere con un occhio all’ambiente

Il Glamping è anche conosciuto come “ecofriendly”, poiché è anche un modo di fare una vacanza ecologica all’insegna del rispetto dell’ambiente.
Le strutture ospitanti infatti propongono spesso pasti a base di prodotti locali biologici, incoraggiano gli ospiti alla raccolta differenziata e li sensibilizzano ad un minor spreco di risorse idriche.
I materiali e i tessuti utilizzati per ristrutturare o costruire le strutture sono di origine naturale, come ad esempio il legno, il cotone e altre fibre naturali.
Inoltre, si presta attenzione ad utilizzare prodotti per la pulizia ecologici e a favorire la mobilità alternativa con l’offerta di biciclette gratuite a disposizione degli ospiti e la predisposizione di sentieri.

Piacerà a te, piacerà a tutti

Abbiamo visto come con il Glamping si viva tutta la libertà del campeggio ma con le comodità e il piacevole benessere di sentirsi a casa. Perché non provare questo tipo di vacanza con gli amici, in coppia o con tutta la famiglia?
Leggere nello sguardo dei più piccoli lo stupore quando al loro risveglio potranno sperimentate l’autentico contatto con la natura, oppure sentirsi per un po’ dei curiosi esploratori come non capitava da tempo.
Ritrovare se stessi godendo del silenzio dei boschi, del fruscio del vento, oppure di quell’incredibile cielo stellato che solo una notte lontana dalle luci della città ci può regalare.
Fare Glamping è un’esperienza unica e rigenerante di cui non potrete più fare a meno.  

 

Newsletter Esagon

Un appuntamento mensile per rimanere sempre aggiornati su economia, finanza, lifestyle e temi green.

Mi iscrivo