Sprechi e spese inutili? No grazie.
Tempo di risparmi

Sprechi e spese inutili? No grazie.

“Organizzare è il primo passo per guadagnare”, Nicole ha un’idea precisa su come raggiungere i suoi obiettivi: tutto inizia dalle piccole scelte quotidiane.

Data
08.08.2019

Nicole, 27 anni, risparmia da quando ne aveva 18. È convinta che organizzare sia il primo passo per guadagnare. Ha dei progetti chiari per il suo futuro e un obiettivo economico definito da raggiungere entro i suoi 35 anni. Questo però non vuol dire che si privi dei suoi momenti di svago, ma che semplicemente, quando può, fa scelte ponderate ed evita ogni spreco possibile.

Prima risparmi, poi investi.

Si definisce guru dell’ottimizzazione ed è una fervida sostenitrice della sharing economy. Il momento preferito di Nicole? Quando con la sua bicicletta gira i mercatini della zona alla ricerca dei migliori affari. Qualche mese fa Nicole ha deciso di espandere il suo approccio anche alla gestione pratica delle sue finanze, infatti i suoi risparmi rimanendo fermi non stavano aumentando di valore, ma lei ne vedeva le grandi potenzialità. Ha quindi deciso di aprire un conto deposito, scegliendo Esagon come partner finanziario per i suoi investimenti a lungo termine. È riuscita così a trovare il modo di far fruttare i suoi risparmi in maniera completamente gratuita. Conto Esagon, infatti, non prevede nessun costo di apertura o di gestione. L’unica cosa che ha dovuto fare Nicole è scegliere l'importo da vincolare e la scadenza. Così, ora vedrà maturare i suoi risparmi senza doversi preoccupare più di nulla perché ha la tranquillità che non le verrà addebitato alcun importo. Inoltre, con Esagon l’imposta di bollo è a carico della banca. Questo le permette, a parità di altre condizioni tra più conti deposito, di avere un guadagno effettivo maggiore.

Le scelte ecologiche che fanno bene al portafoglio.

L’unico costo previsto con Conto Esagon riguarda la spedizione via posta delle comunicazioni non obbligatorie per legge. È l’intestatario del conto a scegliere: se si opta per la ricezione online di tutte le comunicazioni, non solo si eviterà di spendere soldi ma si aiuterà anche il pianeta riducendo lo spreco di carta. Ovviamente Nicole ha preferito ricevere le comunicazioni online, aggiungendo così pure questo piccolo gesto a quelli che ogni giorno fa per vivere bene e risparmiare. Infatti, ci tiene a non sperperare soldi, ma anche a non pesare sull’ambiente, e già da anni quando fa la spesa predilige gli ingredienti sfusi, le modalità di refill e a molti prodotti trova sempre un secondo utilizzo. Così Nicole, grazie a questi piccoli accorgimenti e a Conto Esagon, ogni giorno che passa è sempre più vicina al suo obiettivo.