Il primo conto deposito che assorbe CO2
Tempo di risparmi

Il primo conto deposito che assorbe CO2

Conto Esagon è il conto deposito per chi ama l’ambiente. Sono 1000 gli alberi che abbiamo piantato e in 10 anni assorbiranno 200.000Kg di CO2.
Data
23.12.2019

Esagon è per i propri clienti una certezza, un partner sicuro e solido a cui affidare il futuro dei propri risparmi. Ed è proprio pensando al futuro che nasce il progetto “L’investimento che fa bene all’ambiente”: un’iniziativa che si pone l’ambizioso obiettivo di fornire un contributo concreto per la salvaguardia del nostro pianeta.

In un contesto in cui la lotta al cambiamento climatico è sempre più urgente, gli alberi rappresentano una risorsa fondamentale. Piantare nuovi alberi è il modo più naturale e più efficace per contribuire a ridurre la CO ₂ presente in atmosfera e quindi per contrastare il riscaldamento globale.

Per questo, attraverso la collaborazione con Treedom, abbiamo scelto di dare vita ad una nuova Foresta: la Foresta Esagon. Si compone di oltre 1000 alberi piantati tra Kenya, Guatemala, Madagascar e Camerun che per tutto il corso della loro vita emetteranno ossigeno, assorbiranno CO2 e tuteleranno la biodiversità locale convivendo con reciproco beneficio.

Conto Esagon, un doppio investimento per il futuro

Da ora in poi, potremo sempre garantire ai nostri clienti un doppio valore per ogni investimento: il valore dei loro risparmi che cresce e matura nel tempo, mentre la Foresta Esagon tutela il nostro futuro e quello del pianeta.

Un impegno che faremo crescere nel tempo

Ogni singolo albero della foresta sarà fotografato e geolocalizzato ed avrà una sua pagina pubblica sul sito di Treedom. In questo modo chiunque, in qualunque momento, potrà vedere e conoscere l’esatta posizione di tutti gli alberi della nostra foresta all’insegna della trasparenza che ci ha sempre contraddistinto.

Crediamo in questo progetto e nel suo valore per il futuro. Per questo vogliamo rafforzare il nostro impegno e arrivare entro l’anno a piantare un numero di alberi tale da garantire l’assorbimento, nel corso del loro ciclo vitale, di 200.000 Kg di CO ₂. Per un investimento che fa bene all’ambiente, in modo tangibile.

Condividi su

Newsletter Esagon

Un appuntamento mensile per rimanere sempre aggiornati su economia, finanza, lifestyle e temi green.

Mi iscrivo