Grandi radici, tanta solidità
Tempo di risparmi

Grandi radici, tanta solidità

Se un albero è robusto è difficile che il vento lo porti via. La solidità: un valore importante.
Data
07.05.2020

Marta adorava suo nonno Franco. Dai lui aveva imparato molto. Delle mille storie che le aveva raccontato, la sua preferita era quella de “Gli alberi dalle grandi radici”. Era il racconto di quella volta nel 1930 che suo nonno, ancora bambino, aveva assistito ad una tempesta che aveva colpito il bosco vicino casa sua. Il forte vento aveva malridotto gli alberi. Alcuni però avevano resistito: quelli più solidi e con le radici robuste. Quella storia aveva insegnato alla piccola Marta il valore della solidità.

Un conto deposito “dalle grandi radici”

Ormai è passato tanto tempo dalle passeggiate mano nella mano con nonno Franco. Marta ha 40 anni e un bellissimo lavoro. Ma quegli insegnamenti di suo nonno sono rimasti indelebili nella sua mente: Marta cerca la solidità ovunque.

Per esempio, quando dopo anni di duro lavoro è riuscita a mettere da parte un bel gruzzoletto di soldi si è trovata di fronte al grande dubbio: dove investo i miei risparmi? Il conto deposito le sembrava uno strumento semplice e sicuro. Ma quale scegliere tra i tanti sul mercato?

Solo una cosa le era chiara fin dall’inizio: cercava un Conto Deposito che le ispirasse fiducia.
La parola chiave della sua ricerca del conto perfetto era “solidità”.
Ne aveva parlato anche con i colleghi di lavoro, con i suoi fratelli e aveva dedicato diversi pomeriggi ad un’attenta valutazione dei conti deposito online. E alla fine era giunta alla conclusione che Esagon era quello che stava cercando. Perché? Perché uno dei valori fondamentali di quel conto deposito era proprio la solidità: un trait d’union importante tra Marta e Conto Esagon.

La solidità di Esagon

Marta sapeva che per valutare la solidità patrimoniale di un istituto finanziario bastava guardare il valore del CET1. Conto Esagon aveva alle spalle Credito Fondiario. Una banca con un CET1 tra i più alti del mercato pari al 17,3%.
Quel Conto Deposito non era solo sicuro, si collocava tra i più solidi e sicuri nel mondo dei conti deposito! Era davvero il conto perfetto per una persona in cerca di sicurezza come lei.

Oltre alla solidità c’è di più

Si rese conto subito che oltre alla solidità c’era di più. I rendimenti offerti erano garantiti per tutta la durata del vincolo e non c’erano le solite insidie dei costi aggiuntivi. L’imposta di bollo, infatti, era a carico della Banca e le spese di apertura o di gestione erano pari a zero!

E poi avrebbe potuto affidarsi ad un Servizio Clienti davvero efficiente: era disponibile gratuitamente via e-mail e al telefono 7 giorni su 7! Inoltre, i suoi amici l’avevano tranquillizzata sul fatto che il processo di apertura del conto era semplice e il portale di Internet Banking molto intuitivo.
Era tutto così facile che perfino chi non aveva grande dimestichezza con il digital era riuscito ad utilizzarlo agevolmente!

Alla fine, Marta era giunta alla conclusione che Esagon aveva tutte le caratteristiche del Conto Deposito che stava cercando. Nonno Franco sarebbe stato fiero di lei.

 

Condividi su

Newsletter Esagon

Un appuntamento mensile per rimanere sempre aggiornati su economia, finanza, lifestyle e temi green.

Mi iscrivo