Esagon Weekly
Le principali news della settimana selezionate da Conto Esagon
Data
06 settembre 2019
Condividi su
La notizia della settimana
Italia si apre un nuovo capitolo da usare

Focus: Italia, si apre un nuovo capitolo

Giunge finalmente al termine la crisi di Governo italiana e ora il paese riparte con un nuovo esecutivo.  Una squadra di ministri che dovrà mettersi al lavoro in fretta nella gestione della manovra finanziaria, il tema più importante dei prossimi mesi.

Si parte da una base certa di 27 miliardi che serviranno a disinnescare le clausole Iva e a finanziare le spese indifferibili. Molto probabilmente però, per effetto delle misure espansive che sono in cantiere, la manovra si attesterà su cifre ben più alte (circa 32-35 miliardi).

L’Italia ha bisogno di riacquistare rapidamente credibilità da parte dell’Europa che dal canto suo continua a richiedere impegni sul fronte delle riforme, degli investimenti e della riduzione del debito.

La strada per finanziare la manovra è sicuramente in salita e potrebbe essere necessaria una serie di tagli della spesa pubblica, stando attenti ad evitare l’innesco di effetti recessivi. Sarà per questo che si potrebbe puntare, più che a veri e propri tagli, ad una spending review.

Intanto i mercati sembrano aver apprezzato la nascita del nuovo esecutivo. A testimoniarlo la caduta dello spread, sceso sotto i 150 punti base (un bel calo se si pensa che a metà agosto era a quota 220 punti).

La caduta dello spread ha avuto un effetto immediato sui titoli delle banche italiane quotate, che in due settimane hanno guadagnato il 12% contro il +6% del settore europeo.

Infine, la capitalizzazione delle banche italiane è passata da 77,4 miliardi a 86,2 registrando un aumento di quasi 9 miliardi in poche sedute di contrattazioni. Una boccata d’ossigeno che arriva in un momento molto delicato per tutto il comparto.

Weekly highlights
Archivio rassegne stampa
Torno all'archivio

Newsletter Esagon

Un appuntamento mensile per rimanere sempre aggiornati su economia, finanza, lifestyle e temi green.

Mi iscrivo