15
novembre
2019
Esagon Weekly
Le principali news della settimana selezionate da Conto Esagon
Data
15 novembre 2019
Condividi su
La notizia della settimana
Il ruggito di Trump

Focus: Il ruggito di Trump

Molto atteso da tutta la comunità finanziaria americana il discorso di Donald Trump all’Economic Club di New York. Perché da quel discorso si sarebbero potute capire le possibili evoluzioni nella guerra dei dazi con la Cina.

Purtroppo, Trump ha usato parole decisamente non diplomatiche scagliandosi a muso duro contro tutti così: "Nessuno ha imbrogliato meglio della Cina. Dal suo ingresso nell'Organizzazione mondiale del commercio nel 2001, nessuno ha manipolato meglio o sfruttato di più gli Stati Uniti".

Il Presidente americano ha poi puntato il dito contro l’Europa ritenendo le barriere commerciali europee per molti versi peggiori rispetto a quelle cinesi.

Infine non ha risparmiato la Fed, con cui ha da sempre un rapporto turbolento, attaccandola così: "Ci pone in una posizione di svantaggio competitivo poiché è stata troppo veloce ad alzare i tassi di interesse e troppo lenta a ridurli. Inoltre, a differenza di altre banche centrali, non ha introdotto i tassi di interesse negativi. Datemeli. Datemi un po' di quei soldi!”

Dichiarazioni decisamente forti con ripercussioni immediate sui mercati finanziari. Le borse asiatiche hanno chiuso in campo negativo e fra gli investitori è tornato il timore che l’accordo commerciale fra Stati Uniti e Cina sia nuovamente a rischio.

Trump, come sempre, risulta un abile comunicatore in grado di tenere alta la tensione e influenzare a proprio piacimento l’umore degli investitori.

In un’ottica da campagna elettorale, durante il suo discorso ha avuto modo di autocelebrarsi, dichiarando di essere stato l’artefice principale del più grande boom economico americano mai visto prima basando le sue affermazioni sul fatto che dalla sua elezione lo S&P è cresciuto del 45%, Il Dow Jones del 50% e il Nasdaq del 60%.

Weekly highlights
Archivio rassegne stampa
Torno all'archivio

Newsletter Esagon

Un appuntamento mensile per rimanere sempre aggiornati su economia, finanza, lifestyle e temi green.

Mi iscrivo