Un conto semplice
Esagon Stories

Un conto semplice

Il sorriso di tua nonna che prepara il ragù, una passeggiata in campagna, condividere una zeppola sporcandosi di crema il naso. Le cose semplici sono quelle che danno gioia nella vita! Scopri come la ricerca della semplicità è diventata la linea guida della vita di Giulio.
Data
05.03.2020

Un conto semplice

Giulio aveva sempre sognato di fare il cuoco. Era un sogno nato quando gli Aqua cantavano Barbie Girl alla Tv della cucina in stile anni ‘50 di sua nonna Grazia. E, tra il profumo del sugo al pomodoro per gli gnocchi della domenica mattina e la crema pasticcera nelle zeppole di San Giuseppe, la voglia di diventare un grande chef cresceva ogni giorno di più.

Scegli le cose semplici

Sua nonna da bambino gli diceva sempre: “Giulio, ricordati che le cose semplici sono le migliori!”. E quella frase gli risuonava in testa come un mantra ogni volta che non sapeva cosa fare come una stella polare pronta a illuminare la sua strada al bisogno.
Come quella volta che aveva deciso di partecipare ad un famoso programma televisivo di cucina. Doveva presentare un primo a sua scelta. E in trent’anni di preparazioni in cucina per lui era davvero difficile fare una scelta fra le tante delizie che conosceva. Così, scelse di seguire il suo cuore: gli gnocchi alla sorrentina. Il piatto con cui sua nonna aveva allietato le domeniche più dolci della sua vita.

E se poi uno partecipa e vince?

Quando Giulio aveva superato le selezioni per il programma telefonò subito nonna Grazia. La nonna alla notizia radunò tutte le sue amiche, da quelle del centro di burraco a quelle del caffè del pomeriggio, per organizzargli un tifo che in Italia nemmeno nelle partite di calcio più attese dell’anno. E forse sarà stato per il tifo over 70 o forse per gli gnocchi alla sorrentina che aveva portato, fatto sta che Giulio ha vinto il programma e anche…200.000€ di vittoria! Cosa farne?
Aveva sentito parlare di Esagon, gli avevano detto che era un conto deposito online semplice e immediato, e gli era sembrata la giusta soluzione. Visitò subito il sito per controllare se si trattasse davvero di un processo di apertura conto facile, senza dubbi e senza inganni (come ripete sempre nonna Grazia!).

Non è che poi in realtà servono 3 lauree per procedere?

Dopo aver spulciato il sito di Esagon, Giulio si era davvero capacitato del fatto che la semplicità era un punto di forza di quel conto deposito. Nel sito aveva trovato tutte le informazioni utili per procedere.
E adesso, col senno di poi, giulio racconta anche ai suoi amici che l’apertura di un nuovo conto deposito con Esagon, è stata davvero una cosa più facile a farsi che a dirsi.

Breve storia felice dell’apertura di un Conto Esagon

Ecco com’è andata a Giulio. Con a portata di mano due documenti di identità, il codice fiscale e l’IBAN di un altro conto corrente, dal sito di Esagon ha compilato il form di apertura conto.
Qui ha inserito i dati anagrafici e di contatto, gli estremi dei documenti di riconoscimento, l’IBAN del conto d’appoggio, il consenso al trattamento dati e la modalità di firma del contratto (per velocizzare al massimo il processo di apertura conto, Giulio alla firma tradizionale ha preferito la firma elettronica).
A quel punto, una volta effettuato l’upload dei documenti di riconoscimento e firmato digitalmente il contratto, ha effettuato un bonifico di attivazione dal conto corrente indicato nel form di apertura.
Gli è poi bastato attendere pochi giorni prima che il suo conto deposito fosse attivato e poter accedere all’internet banking.

E non è finita qui

Giulio non ha trovato la sua tanto amata semplicità solo negli step di apertura di Conto Esagon, ma anche in un portale di internet banking davvero user friendly. Da qui può gestire i suoi vincoli, controllare tutte le informazioni relative al suo conto deposito, accedere alla documentazione periodica e modificare i suoi dati personali. E nel caso dovesse sorgergli anche il più piccolo dubbio ci sono davvero tanti canali di ascolto disponibili. Nella sezione “contatti” del sito, infatti, ha trovato il numero call center gratuito e disponibile tutti i giorni dalle 6.00 alle 24.00 e 7 giorni su 7, il “ti richiamiamo noi!” e l’assistenza via e-mail.

Esagon era la scelta giusta: nonna Grazia docet!

Condividi su

Newsletter Esagon

Un appuntamento mensile per rimanere sempre aggiornati su economia, finanza, lifestyle e temi green.

Mi iscrivo